1,2, me

(testo e musica di C. Flaminio)

Parole che scoppiano/ nella tua bocca chiusa/ vorresti urlare il mondo/ ma tutto resta in fondo/
Dici quello che non pensi/ e poi non pensi a quel che dici/ Eppure tu le sai/
conosci le risposte/ a tutte le questioni che vengono imposte/ ti guarderai allo specchio/
ma io continuerò/ a scavare la/ tua pelle per/ scoprire/ Uno due o me/ chi vuoi essere/
quante facce hai/ mostrami chi sei/ Uno, due o me….o te/ Pensieri si ribellano/
se tu li tieni chiusi/ Pensieri che svaniscono/ se poi tu non li usi/ Dici quello in cui credi/
e poi non credi in quel che dici/ Eppure tu disegni/ l’ immagine distorta/
di ogni idea contorta a cui ti affidi ogni volta/ Ti guarderai allo specchio/ ma io continuerò/
a scavare la tua pelle per scoprire/ Uno due o me/chi vuoi essere/quante facce hai/ mostrami chi sei/
Uno due o me o te.

Stampa