Affondando e sorridendo

(testo e musica di C. Flaminio)

Viaggio di prima classe/ Nave con un nome ma non destinazione/ Ma non importa dove/
Ti basta un altro giorno con bella gente intorno/ Non pensi ci sia sotto un inganno/
hai fede in quel che fanno/ La verità è/ che la tua vita assomiglia a questa pietra/
che stringo tra le dita/ ma non lancerò/ non so/ perché non riesco/ Stai affondando/
sorridendo/ nei tuoi abiti firmati/ Vai a fondo sorseggiando un altro/ vodka e martini/
Io te l’avevo detto/ che il comandante della nave era pazzo/ Stai affondando/
aggrappandoti/ trascini a fondo anche me/ Incombe la tempesta/
ma se qualcuno pensa poi nessuno osa/ fermare questa festa/ e più che un illusione è allucinazione/
Ottimista non vedi c’è una falla/ ma finché resti a galla continui a ballare/
E la tua vita assomiglia a questa pietra/ caduta dalle dita/ caduta in fondo/ in fondo al mare/
Stai affondando/ sorridendo/ nei tuoi abiti firmati/ Vai a fondo sorseggiando un altro/
vodka e martini/ Io te l’avevo detto/ che il comandante della nave era pazzo/
Stai affondando/ aggrappandoti/ trascini a fondo anche me.

Stampa